Le ragioni dell’insonnia ansia come combatterla

icon175x175

Insonnia come Combatterla?

insonnia

Informazione e Prevenzione

I  3 fattori che causano l’insonnia:

 

  1. Fattore Fisico - le cause possono essere legate a disfunzioni ormonali, quali tiroide, insulina, ipertensione, disturbi legati alla digestione, carenza di melatonina;
  2. Fattore Ambientale - camera da letto non adeguata al riposo notturno a causa della presenza di rumori, eccessiva luce, presenza di dispositivi accesi o in stand-by, quali cellulare, tv. Pc, ecc;
  3. Fattore Psicologico - Ansia, stress o depressione dovute a situazioni particolarmente pesanti (lavoro, studio, malattie, lutti, eccessiva sensibilità emotiva e così via

Molto frequente oltre all’ansia acuta è l’insonnia negli anziani.

Le persone anziane soffrono maggiormente del disturbo dell’insonnia, a causa del sopraggiungere con l’avanzamento dell’età, di numerose patologie che rendono difficile dormire. Esiste anche Insonnia farmaci, dovuta all’uso di medicinali.

Insonnia e Alimentazione. E’ preferibile sopratutto la sera consumare pasti leggeri;

Insonnia e Tiroide Spesso l’Insonnia è legata a fattori ormonali, per cui è necessaria una cura adeguata rivolgendosi ad Endocrinologo.

Tali patologie vanno da quelle respiratorie a quelle cardiovascolari, incontinenza, prostata, infine anche l’assunzione di farmaci può provocare insonnia nell’anziano.

Bisogna prestare molta attenzione all’insonnia negli anziani, proprio perchè potrebbe nascere da numerosi fattori o anche essere anche avviso di patologie in corso. Per questi motivi è necessario affidarsi a centri specializzati e a specialisti del sonno, non dimenticando mai che il sonno è un bisogno fisiologico e la sua mancanza comporta innumerevoli effetti negativi sulla salute sia mentale che fisica.

Su internet impazzano tanti consigli e rimedi utili a cui ricorrere contro l’insonnia e per dormire bene. Questi rimedi, sono indubbiamente tutti valide e possono essere seguiti e portare anche a qualche risultato, ma se il problema è più grave e profondo, bisogna ricorrere ad altri mezzi.

Per un riposo notturno adeguato di fondamentale importanza è l’utilizzo di un materasso appropriato. Uno fra i migliori è Materasso in Memory a 11 Zone Differenziate mod. Polifoam Certificato Presidio Medico Classe I CON DETRAZIONE FISCALE (160×190)71zRnuhJqOL._SL1200_

  • Rivestimento 100% anallergico in tessuto tecnico altamente traspirante
  • Garanzia 20 anni
  • Anallergico ed antiacaro. Elevato livello di traspirabilità, termoregolatore (tiepido d’inverno e fresco d’estate), si automodella grazie al calore corporeo e segue in maniera ergonomica ogni curva del corpo, 100% made in Italy.

 

 Insonnia Cosa fare?

Elenco alcuni rimedi:

1.      Uso di farmaci ansiolitici;

2.      Valeriana, melatonina (sostanze calmanti naturali);

3.      Fiori di bach;

4.      Agopuntura;

5.      Alimentazione: assunzione di cibi ricchi di Magnesio oppure integratori di magnesio e vitamine del gruppo B;

6.      Bagno o doccia calda per sciogliere i muscoli;

7.      Musica rilassante o rilassamento guidato con voce (tracce audio da canale youtube ecc. oppure acquistati)

8.      Olio essenziale di lavanda (diffusione nell’ambiente)

9.      Fare molto esercizio fisico durante il giorno (mai a ridosso delle ore notturne, ciò provocherebbe un risveglio naturale di tutto l’organismo);

10.  Esercizi di meditazione

Un Aiuto dalla Genetica

Al di là di tutte le tecniche e  rimedi suggeriti, bisogna tener conto del fattore (IO), ovvero la componente personale.

È essenziale non perdere mai di vista sé stessi, in particolare ciò che proviamo, come affrontiamo le difficoltà e la nostra vita emotiva.

La frase Siamo medici di noi stessi, non è affatto una sciocchezza.

 

26259422176_3eafab1e27_b

Superare l’insonnia. Come dormire meglio con la terapia cognitivo-comportamentale

Il trattamento cognitivo-comportamentale dell’insonnia. Linee guida per la pratica clinica (Psicoterapie)

Dormire è facile. Con CD Audio

Al giardino non l’ho ancora detto    Come Riconoscere i Prodotti Bio

Guadagnare con Internet

web-design

Invecchiamento fisico e fattore inquinamento. Quanto la contaminazione influisce sullo stato di salute

terme-libere-saturnia-Jordan-home

Molto importante è il deterioramento dello stato fisico. Ciò che è fondamentale è l’esercizio fisico; se non ci va di correre, possiamo passeggiare, purchè ciò sia fatto con costanza almeno mezz’ora al giorno. Un buon esercizio può essere quello di salire le scale senza fretta, muoversi facendo qualche faccenda di casa come spazzare, pulire i vetri, fare giardinaggio. L’importante è non fare della sedentarietà uno stile di vita; è necessario restare in continuo movimento anche se sei in casa; qualche piccolo esercizio con piegamenti sulle gambe, basterà di tanto allungarsi stirando gambe e braccia e così via.

E’ molto importante purificare l’aria in casa – Esistono Purificatori con ionizzatore  al plasma e filtro elettrostatico capaci di  porre fine all’inquinamento negli appartamenti   

Uno fra i migliori in commercio è il  Purificatore d’Aria con ionizzatore al plasma e filtro elettrostatico Daikin MC70L

413Q9l+rJ0L

Quando si esce, bisogna preferire passeggiate nei giardini pubblici, all’aria aperta oppure se c’è la possibilità vicino al mare. E’ importante respirare aria pulita sprigionata dalle piante oppure aria di mare, ed è necessario evitare luoghi chiusi. Nei centri urbani e nei locali si respira aria inquinata derivante da smog, discariche e fumo. Tutti questi agenti inquinanti rappresentano dei veri e propri veleni, e provocano l’invecchiamento precoce delle cellule. Spesso lo ignoriamo, ma anche l’abitazione è inquinata; con qualche accorgimento però, è possibile godersi una casa ecologica o quasi. La prima fonte di inquinamento, sono i gas che i fornelli sprigionano. Basta aprire gli infissi mentre sono accesi, lasciando aperto per qualche minuto anche dopo aver spento il gas. L’aria di casa deve essere cambiata aprendo le finestre nelle primissime ore del mattino, poiché sono proprio quelli i momenti in cui le fabbriche sono ancora chiuse, le auto non hanno ancora iniziato a scaricare i gas e quindi l’aria è ancora pulita. Se si aprono le finestre alle dieci del mattino, si corre il rischio di far entrare aria contaminata e tenerla in casa per tutto il giorno e la notte.

Molte persone hanno l’abitudine di avere in casa, come ornamento piante di vario genere, questa è un’ottima abitudine (facendo attenzione al tipo, alcune hanno agenti tossici); il verde, ossigena l’aria ed inoltre esistono anche alcune piante antismog.

Lavora con Noi      web-design

Un’altra fonte di inquinamento è rappresentata dalle onde magnetiche, quindi dai telefonini e antenne ad esempio. E’ sbagliato dormire con il cellulare acceso sul comodino, anzi quando lo si usa è importante adoperare l’auricolare non solo quando si guida, infatti le onde del telefono possono provocare con il tempo tumori al cervello. E’ necessario, quando si dorme spegnere anche lo stand-by di tv, decoder e quant’altro. Tutti i dispositivi magnetici ed elettronici oltre che inquinare, con le loro onde provocano spesso irritabilità. L’inquinamento in generale causa insonnia, stati di ansia oltre a far insorgere nuove allergie. Se hai una stampante a casa, non usarla mai nella camera da letto, poiché quando stampa inquina attraverso l’impiego del toner, che è come ben sai una sostanza altamente tossica. Infine la fonte di inquinamento per eccellenza, viene dall’ impiego di detergenti, che puliscono in profondità, igienizzano ma spesso puoi  ignorare che molti contengono sostanze chimiche inquinanti. Tracce di questi elementi restano sul pavimento e su tutte le superficie che vengono pulite. Basta semplicemente limitare al minimo il loro uso, usandoli solo in casi rari, prediligendo l’uso di detergenti ecologici, anche il fai-da-te è una buona soluzione (sul web esistono molti siti che insegnano a fabbricare ogni tipo di detergente: dallo shampoo ai bagnoschiuma ai detersivi per i piatti, per i vetri e così via – ad esempio uno shampoo molto efficace può essere ricavato unendo farina di ceci e aceto). Un esempio pratico è quello di aggiungere aceto all’acqua per pulire i vetri ma anche superfici come il lavandino e il pavimento. L’aceto può essere usato anche senza acqua in quanto ha un forte potere sgrassante.

Endurance di Alfred Lansing – “Una delle più grandi Avventure dei nostri tempi” NEW YOURK TIMES  71klINhD6HL

Un prodotto che fra le tante proprietà ha quella di disintossicare e depurare l’organismo è Aloe Gel

Un altro integratore che ha un forte potere depurante è il Mineral Vita

Mineral Vita Integratore  di vitamine A –  C –  D3 – Calcio – Manganese – Rame – Cromo – Magnesio – Ferro – Selenio – Citrato – Potassio


Una delle funzioni del Mineral Vita è la deacificazione dell’organismo, aiuta ad eliminare quindi le scorie acide. Una percentuale alta di intossicazione, cioè di scorie, aumenta il rischio di malattie e patologie gravi. Proprio in un corpo non depurato si annidano batteri e si creano le condizioni per la malattia. Anche prima di iniziare una terapia o una cura, è fondamentale depurare il più possibile l’organismo, per far sì che un trattamento abbia i migliori effetti.

Anche la sudorazione elimina le tossine, l’urina, i polmoni espellono le sostanze tossiche.

Un organismo non depurato abbastanza è campo fertile per qualsiasi tipo di malattia. In un corpo contaminato da scorie eccetera la patologia attecchisce più frequentemente, ecco l’importanza della depurazione.

 

 

 

Combattere l’Acidosi per sconfiggere il Cancro

 

L’acidosi si verifica quando l’organismo accumula troppi acidi.

Le cause più comuni sono

poca frutta e verdura;
poca assunzione di acqua;
alimenti ricci di acidità come salumi, carne e formaggi;
stati di stress;
carenza di minerali e vitamine;
assunzione di farmaci
vita sedentaria
inquinamento
In un organismo con un alto tasso di acidosi è più facile che si insedino cellule tumorali.

I sintomi più comuni sono secchezza cutanea, inappetenza, mal di testa, sonnolenza, insonnia, stipsi, alitosi, disturbi della respirazione, stati infiammatori, gastrite e altri disturbi.

I cibi alcalini sono: frutta e verdura in particolare, pere, ciliegie, anguria, ribes.

E’ possibile effettuare un test per verificare il grado si acidità dell’organismo:

Basta acquistare della carta nitrazina (cartina di tornasole) e applicarvi saliva oppure urina, a stomaco vuoto.

 

La carta rossa risulterà azzurra in stato alcalino, mentre quella azzurra indicherà l’acidosi se diventa rossa.

Le scorie necessitano di un’opportuna neutralizzazione per essere eliminate. La mancata o la insufficiente neutralizzazione (alcalinizzazione) provocano un accumulo di scorie acide che portano all’acidosi tissutale.

Esistono  alcuni prodotti  che contribuiscono a deacidificare l’organismo

Dna Solutions Prodotti

L’impiego regolare di un prodotto alcalinizzante con Vitamine e Sali Minerali come MINERAL VITA, unitamente ad una dieta ricca di frutta e verdura, specialmente alla sera, in concomitanza della ripresa dell’attività catabolica dei tessuti, consente di mantenere a livelli fisiologici il pH dell’organismo evitando quindi l’insorgere di uno stato di acidosi.

L’Aloe Vera  invece disintossica e depura l’organismo attraverso il sistema digerente.  E’ necessario che sia Gel e non succo di Aloe.

Inoltre molto importante è la dieta alimentare; in questo articolo vengono citati alcuni alimenti da eliminare e per quale motivo!

Informazioni nutrizionali che ogni malato di cancro dovrebbe conoscere

12079285_117173588641154_6736056183291167175_n

Info e richieste  dnasolutions@outlook.it

 

 

Come evitare l’influenza. Le mosse giuste

osvezhayuschie-oboi-na-rabochii-stol.orig_1.jpg

Le regole sono semplici, basilari. Prima di tutto è importante una corretta igiene soprattutto delle mani; vanno deterse frequentemente con detergenti disinfettanti.

E’ fondamentale evitare luoghi affollati: cinema, teatro, centri commerciali. Preferire quindi passeggiate all’aperto ben coperti con cappello, sciarpa e cappotto, noleggiare film e guardarli comodamente a casa. Scegliere una dieta ricca di fibre, verdura e frutta, ma anche yogurt.

Per evitare l’influenza, inoltre è indispensabile condurre uno stile di vita sano, oltre alla dieta quindi cercare di dormire bene, fare sport, in alternativa passeggiate, scale a piedi, piccoli lavoretti domestici ecc. , bere molti liquidi.

L’Aspettativa di vita in Italia

Importantissimo è arieggiare spesso l’ambiente in cui si passa molto tempo: casa e ufficio ad esempio, in questo modo c’è un ricambio di aria ed eventuali batteri vengono eliminati.

No a stress e nervosismo. Piccoli dissapori o dispiaceri possono creare cattivo umore, il quale è alleato di qualsiasi malanno. Cercate quindi di inventare momenti piacevoli con amici e conoscenti, situazioni che stimolano interesse e gioia, fa molto bene sorridere. Per riposare bene, esistono molti ottimi  rimedi: bagno caldo, latte con miele, valeriana o melatonina, in questo modo ogni malessere verrà allontanato.
Sì all’uso di integratori per riposare bene e nutrire le cellule dall’interno.

termesensoriali-064

Inoltre disinfettanti e antibiotici naturali? Aglio, peperoncino, cipolla. Rimedi per l’alito ce ne sono: acqua e limone, mentine e colluttorio.

Sì a tisane con miele, preferibile camomille, tè verde e altre con proprietà emolienti.
Eliminare gli alcolici e il fumo

Fai il pieno di vitamine!
Prima di tutto integratori che rinforzano il sistema immunitario
come Immuno Plus
è un potente stimolatore e rinforzatore del sistema immunitario.

Come ben sappiamo un intestino sano aiuta il sistema immunitario, per cui sì ai probiotici:
yougurt ma anche integratori Probios
Gli Omega3 sono importantissimi, sono antinfiammatori tra le altre cose!
I migliori Integratori di Omega3

Tutto sulla dieta Vegana  Mangiare-sano

 

Disastro Ambientale nella Terra dei Fuochi

Siamo alle solite! Esiste una terra che si dice dei fuochi, perchè di notte e di giorno incendiano di tutto: rifiuti tossici e altro.

Giugliano in Campania  11954809_1011507908888940_7686009006948552234_n

Il Livello di ignoranza grandissimo, ma è anche vero che in questa terra non fa notizia nulla! Qualsiasi cosa accada, i media sono inesistenti, tranne quelli locali e i social.

Ieri l’ennesima tragedia; Un deposito giudiziario di auto, si contano oltre 200 è stato dato al fuoco, ha generato un’enorme nube tossica che si avvistava a diversi chilometri di distanza. Sono corsi sul posto Vigili del fuoco, Esercito, elicotteri, Vigili urbani a coordinare le operazioni. La situazione era critica, ci sono volute oltre quattro ore per domare l’incendio, oltre a quattro vigili del fuoco feriti, uno dei quali versa in condizioni gravi.

Non è questa una notizia? Invece Tv e giornali riportano sbarchi di clandestini, guerre nei paesi del terzo mondo (non che non siano importanti!), Situazione Medio Oriente, cosa dice la Russia, cosa accade in Cina e in borsa.

Io vedevo il fumo nero dalla mia auto, poi dal terzo piano e piangevo.

Vergogna!

La terra dei fuochi è sempre la terra di Nessuno. Non è terzo nè quarto mondo ma è un altro mondo!

Diffondiamo!Approfondimento Incendio

 

 

Libri a confronto

Due storie, due mondi a confronto.

Tratto da Un uomo temporaneo  – Simone Perotti

 

Che il direttore del personale Sebastiano Taramelli lo odiasse, lo sapevano tutti. Che uomo è uno che non si cura del giudizio degli altri, che non teme la precarietà, che non si sente emarginato? Fosse capitato a lui, sarebbe rimasto sconvolto. Quel Gregorio, invece, continuava a salutarlo con cortesia quando lo incontrava nei corridoi, o nel parcheggio. Sorrideva. Cosa c’era da sorridere, senza più la scrivania, senza una mansione definita, senza riconoscimenti? Era in bilico, ma non barcollava. Era appeso a un filo, ma non sembrava preoccupato.

Bisogna anche dire che Sebastiano Taramelli aveva strumenti troppo limitati per comprendere gli eventi. Era un uomo dell’epoca, si era laureato, era ordinato, si vestiva  in modo sempre adeguato, non aveva la barba, baffi, teneva i capelli sempre corti. Era convinto che  il consiglio d’amministrazione e l’assemblea degli azionisti fossero l’unico riferimento autorevole per quasi ogni cosa della sua vita.

Intervista

È sulle idee che si deve lavorare. Non serve nessuna scrivania per essere utili. È più facile averne una ed essere inutili.

Sì ma la carriera? Il ruolo che uno ha conquistato.. lo stipendio.

Tutte cose talmente interne al capitale da giustificarlo. Una rivendicazione, per essere credibile, deve essere promossa da uomini partecipi, liberi, che sono già cambiati. Senza creatività non può esserci scontro di classe.

Si ricordi. Se la lotta è per lo stipendio è una lotta destinata alla sconfitta. Se la lotta è per la felicità allora occorre lottare diversamente, perché la felicità non ha molto a che fare con i soldi. Una scrivania è un problema psicologico, non sindacale. Che in mezzo ci siano il lavoro, una busta paga…è un dettaglio. Qui, quello che conta, è divertirsi un po’.

La puntata ebbe un picco di audience da talk-show.

La mattina dopo il titolo fu sospeso in avvio di seduta per eccesso di rialzo. Il presidente e il direttore del personale gli inviarono una nota di ringraziamento per quella sua difesa leale. Lui rispose con perplessità e fermezza: non vedo perché mi ringraziate. L’azienda che ho difeso non è la vostra.

Mi viene in mente un episodio che Caterina, insegnante in una scuola sforna diplomi a pagamento mi raccontò qualche anno fa.  Quando lei  un giorno tentò di invogliare i suoi studenti ad ascoltare la lezione,  ad apprendere almeno un minimo di conoscenza,  visto che stavano lì a scaldare la sedia sotto effetto di spinelli, con vestiti firmati e automobile all’ultimo grido anche se diciassettenni,   un ragazzino le rispose: Professoressa, ma lei sa perché noi siamo qui? Siamo qui per prenderci il pezzo di carta, perché con il pezzo di carta dobbiamo sederci dietro alla scrivania.

Sembra strano ma quest’ultimo pezzo non è tratto da nessun libro o favola, ma è pura, semplice realtà.

 

 

Tratto da

Jane Austen –  Persuasione (Mondadori) (Oscar classici Vol. 564)

Qui si scambiarono  di nuovo quei sentimenti e quelle promesse che già una volta, in passato, erano parsi garantire ogni cosa, ma ai quali erano invece seguiti tanti, troppi anni di separazione e di estranietà. E tornarono al passato, forse ancor più squisitamente felici in questo ritrovarsi di quanto non fossero quando quell’unione era stata progettata per la prima volta… e lì, mentre risalivano il pendio senza curarsi dei gruppi di persone che passavano loro vicino – politici a zonzo, domestiche indaffarate, ragazze civettuole  e bambinaie con i loro pargoli -, poterono abbandonarsi con indulgenza a quelle retrospezioni e a quelle constatazioni, e soprattutto a quelle spiegazioni, così pregnanti e incessantemente colme d’interesse, di tutto ciò che aveva preceduto l’attimo presente. .……

 

Ho ripensato al passato, e ho cercato  di distinguere con imparzialità tra ragione e torto…. Riguardo a me stessa, intendo dire; e sono costretta a ritenere  di aver avuto ragione, per quanto ne abbia sofferto… di aver avuto perfettamente ragione a farmi guidare dall’amica alla quale presto vorrete  più bene….Per me è stata come una madre.  Non fraintendetemi, però. Non sto dicendo che non abbia sbagliato a darmi quel consiglio. Si è trattato , forse, di uno di quei casi  in cui sono solo gli eventi  a decidere  se il consiglio è buono o cattivo.; quanto a me, mai, in nessuna circostanza, anche solo parzialmente simile alla nostra, darei un consiglio del genere, ne sono certa.  Se avessi agito diversamente, avrei sofferto di più a continuare il fidanzamento di quanto ho sofferto a romperlo, perché avrei sofferto nella mia coscienza.

Come Riconoscere i Prodotti BIO  agricoltura_biodinamica_800_800

 

In verità Sir Walter, benché non nutrisse particolare affetto per Anne, né si sentisse abbastanza lusingato dalla propria vanità per poter essere veramente felice  di quell’occasione, era ben lungi dal ritenere quel partito disdicevole per la figlia, al contrario, dopo che ebbe incontrato  più volte il Capitano Wentworth,  fu molto colpito dal suo fascino personale, e pensò che la superiorità  di una bella prestanza  avrebbe potuto equamente controbilanciare la superiorità di rango di Anne. ….

Anne, non aveva altro motivo di sentire attenuata  la felicità del suo avvenire, all’infuori di ciò che le derivava dalla consapevolezza di non avere parenti degni della stima di un uomo saggio e intelligente. Su questo punto avvertiva con dolore la propria inferiorità.  La sproporzione tra i loro patrimoni personali non aveva alcun valore; ma non avere una famiglia in grado di riceverlo e apprezzarlo, come meritava, né rispettabilità, né armonia, né benevolenza da offrire in cambio di tutta la stima  che aveva incontrato nei cognati e nelle cognate, questo era per lei fonte di profonda sofferenza, cui il suo animo non poteva non essere sensibile…

 

In ogni romanzo o racconto o storia c’è un eroe o un’eroina.  Le due storie anche se raccontano avvenimenti completamente diversi e sono ambientate in epoche lontanissime, hanno in comune, secondo la mia opinione,  alcuni tratti dei protagonisti; questo loro vivere al di fuori di ogni convenzione e il merito degli autori è proprio quello di porre questi personaggi oltre l’ordinario.

Gregorio e Anne sono oltre. Esistono  al di là di molte cose; della loro epoca per iniziare, intesa come insieme di abitudini e convenzioni e regole e modi di fare. Al di sopra dei finti valori: la scrivania, il patrimonio, il rango sociale.

Per Gregorio la scrivania è un impedimento anziché una conquista. La vita si svolge oltre la scrivania. Gregorio è avanti, è oltre i preconcetti, il nodo alla cravatta, lo stipendio.

Il Capitano Wentworth è persuaso dal suo orgoglio, Anne  dai consigli dell’amica che vede come una madre.  Facile essere persuasi, anche ai giorni nostri, da una scrivania e da uno stipendio,  dal rango sociale, dall’entità di un patrimonio.

La sensibilità di Anne, la sua tenerezza, la forza del suo cuore e dei suoi sentimenti dimostrano che solo gli eventi possono decidere se un consiglio è buono o cattivo.

Per cui, lasciatevi persuadere sui prossimi libri da leggere. Essere persuasi può rivelarsi anche piacevole, è un muro da oltrepassare, un punto da cui partire, una porta sull’infinito, su un mondo che aspetta solo di essere costruito, con la nostra immaginazione, con la creatività, con le nostre mani.

Lasciatevi anche persuadere, ma poi guardate oltre. Buona lettura.

Leggere crea dipendenza      file000370704200   Scrivere e Leggere   little

 

Guadagnare con Internet

Ingiustizia su ingiustizia. Notizie in secondo piano

Nel bel mezzo della terra dei fuochi va in scena il dramma della violenza su violenza. Ingiustizia su ingiustizia.

Giovanni Galluccio, 23 anni di Giugliano in Campania, viene freddato con due colpi di pistola per futili motivi, mentre sta lavorando.

Mercato di Volla, Giovanni è uno dei titolari de ‘’La California’’, ereditata dal padre morto quando lui aveva 13 anni. La società vende frutta in tutto il mondo.

I carabinieri hanno fermato Aveta, 47 anni e il figlio di quest’ultimo.  Sembra che il giorno prima della tragedia il presunto assassino abbia urinato vicino allo stand Galluccio.  I due fratelli avrebbero reagito intimandogli di allontanarsi e di pulire, ma Aveta va via promettendo di tornare il giorno dopo. Detto e fatto.

Galluccio-con-fidanzata-593x330

Giovanni viene ucciso con due colpi, Giuseppe loro socio ferito gravemente ma si salverà. La pistola si inceppa quando il presunto Killer la punta contro Felice, il fratello di Giovanni.

Il vero unico grande male di questa terra è l’ignoranza.

Al  funerale fiori bianchi, palloncini e striscioni.

Venerdì scorso aveva assistito al concerto di Vasco Rossi,  sua grande passione insieme al calcio.

Solo sit web e testate locali danno risalto alla notizia. Nella terra dei fuochi tutto, anche le ingiustizie non fanno più notizia.

Approfondimento foto e video

Libri più letti

La cellulite è una malattia Come combatterla con piccoli trucchi

thefitpost007

Esistono pochi piccoli passi per sconfiggere l’odiata cellulite.

Spesso uno stile di vita non troppo sano, il fumo, le cattive abitudini ma anche il tempo che passa sono i nemici del nostro corpo.

Ma rimodellarlo non è difficile, rimediare si può.

DnaCosmetics – Cosmesi di Alta Qualità    primo-piano-di-giovane-donna-purificare-la-pelle-del-viso_1098-2296

Prima Regola – L’alimentazione. I cibi drenanti sono: anguria, tè verde, mela, asparagi, pomodori, avena, prezzemolo, finocchio, ananas, carciofi, tarassaco, cetriolo, cipolla, mirtillo, aceto di mele.

Evitare Fumo, alcool, snack, patatine ecc.

Seconda regola –  Movimento – Allenamento. Non è necessario fare tutti i giorni footing, basta fare passeggiate di almeno 20/30 minuti al giorno, fare le scale anziché prendere l’ascensore, bicicletta o cyclette da camera.

Terza regolamassaggi anticellulite.  Ci si può rivolgere a professionisti (ottimi sono ai fanghi e scrub), ma è possibile anche praticare l’automassaggio (movimenti circolatori e pressanti) oppure si può optare per il fai da te!

In commercio esistono ottime creme anticellulite e rassodanti come InstaNatural Crema anticellulite con caffeina e retinolo – lozione rassodante, elimina la pelle a buccia d’arancia da gambe, braccia, pancia, glutei e altro – non necessita di essere avvolta – con olio di jojoba e vitamina E – 120 ML

Prodotto Recensito
816+G57Ap8L._SL1500_

Il retinolo efficace nella lotta alla buccia d’arancia, aiuta ad aumentare la produzione di collagene e a migliorare quella che è la circolazione linfatica – Risultati apprezzabili nei primi 20 giorni

 

Tumori le nuove Scoperte  2424ec8e68260296c51a52e331cf732d_f19835

 

Ricetta Crema anticellulite fai-da-te Fondi di caffè 

Ingredienti: crema idratante oppure olio extravergine di oliva e fondi di caffè.

La crema ottenuta unendo i due ingredienti può essere usata massaggiando sulla parte interessata per 10 minuti due volte a settimana.  Dopo l’applicazione sciacquare con acqua tiepida.

La stessa crema può essere usata per fare degli impacchi, spalmandola e ricomprendo la parte con una pellicola trasparente per 20 minuti e poi lavarsi sotto la doccia.

I massaggi riattivano la circolazione ed eliminano la cellulite. Vanno bene anche i massaggi fai-da te – dopo la doccia per pochi minuti con crema idratante o rassodante.

web-design  Al giardino non l’ho ancora detto

 

 

 

 

Pillole e Cocomero

Pillole Quotidiane

 

1402599490qdawk

 Il cocomero contiene:

Calcio, potassio, sodio, fosforo, vitamina A e C

Poi rinfresca il sangue, è disintossicante, catalizza e ha proprietà diuretiche, pulisce fegato, intestino e prostata, è un alimento poco calorico, integra Sali minerali e vitamine.

 

 file7821269012717

La frutta secca fa bene!! 

Mirtilli e fragole fanno bene al cuore!

Aloe Vera, Curcuma e Reishi anticancro! 

Una tazza di camomilla la giorno è salutare!

Scopri tutta la Salute