Invecchiamento fisico e fattore inquinamento. Quanto la contaminazione influisce sullo stato di salute

terme-libere-saturnia-Jordan-home

Molto importante è il deterioramento dello stato fisico. Ciò che è fondamentale è l’esercizio fisico; se non ci va di correre, possiamo passeggiare, purchè ciò sia fatto con costanza almeno mezz’ora al giorno. Un buon esercizio può essere quello di salire le scale senza fretta, muoversi facendo qualche faccenda di casa come spazzare, pulire i vetri, fare giardinaggio. L’importante è non fare della sedentarietà uno stile di vita; è necessario restare in continuo movimento anche se sei in casa; qualche piccolo esercizio con piegamenti sulle gambe, basterà di tanto allungarsi stirando gambe e braccia e così via.

E’ molto importante purificare l’aria in casa – Esistono Purificatori con ionizzatore  al plasma e filtro elettrostatico capaci di  porre fine all’inquinamento negli appartamenti   

Molte persone hanno l’abitudine di avere in casa, come ornamento piante di vario genere, questa è un’ottima abitudine (facendo attenzione al tipo, alcune hanno agenti tossici); il verde, ossigena l’aria ed inoltre esistono anche alcune piante antismog.

Lavora con Noi      web-design

Un’altra fonte di inquinamento è rappresentata dalle onde magnetiche, quindi dai telefonini e antenne ad esempio. E’ sbagliato dormire con il cellulare acceso sul comodino, anzi quando lo si usa è importante adoperare l’auricolare non solo quando si guida, infatti le onde del telefono possono provocare con il tempo tumori al cervello. E’ necessario, quando si dorme spegnere anche lo stand-by di tv, decoder e quant’altro. Tutti i dispositivi magnetici ed elettronici oltre che inquinare, con le loro onde provocano spesso irritabilità. L’inquinamento in generale causa insonnia, stati di ansia oltre a far insorgere nuove allergie. Se hai una stampante a casa, non usarla mai nella camera da letto, poiché quando stampa inquina attraverso l’impiego del toner, che è come ben sai una sostanza altamente tossica. Infine la fonte di inquinamento per eccellenza, viene dall’ impiego di detergenti, che puliscono in profondità, igienizzano ma spesso puoi  ignorare che molti contengono sostanze chimiche inquinanti. Tracce di questi elementi restano sul pavimento e su tutte le superficie che vengono pulite. Basta semplicemente limitare al minimo il loro uso, usandoli solo in casi rari, prediligendo l’uso di detergenti ecologici, anche il fai-da-te è una buona soluzione (sul web esistono molti siti che insegnano a fabbricare ogni tipo di detergente: dallo shampoo ai bagnoschiuma ai detersivi per i piatti, per i vetri e così via – ad esempio uno shampoo molto efficace può essere ricavato unendo farina di ceci e aceto). Un esempio pratico è quello di aggiungere aceto all’acqua per pulire i vetri ma anche superfici come il lavandino e il pavimento. L’aceto può essere usato anche senza acqua in quanto ha un forte potere sgrassante prodotto che fra le tante proprietà ha quella di disintossicare e depurare l’organismo è Aloe Gel

Un altro integratore che ha un forte potere depurante è il Mineral Vita

Mineral Vita Integratore  di vitamine A –  C –  D3 – Calcio – Manganese – Rame – Cromo – Magnesio – Ferro – Selenio – Citrato – Potassio

Una delle funzioni del Mineral Vita è la deacificazione dell’organismo, aiuta ad eliminare quindi le scorie acide. Una percentuale alta di intossicazione, cioè di scorie, aumenta il rischio di malattie e patologie gravi. Proprio in un corpo non depurato si annidano batteri e si creano le condizioni per la malattia. Anche prima di iniziare una terapia o una cura, è fondamentale depurare il più possibile l’organismo, per far sì che un trattamento abbia i migliori effetti.

Anche la sudorazione elimina le tossine, l’urina, i polmoni espellono le sostanze tossiche.

Un organismo non depurato abbastanza è campo fertile per qualsiasi tipo di malattia. In un corpo contaminato da scorie eccetera la patologia attecchisce più frequentemente, ecco l’importanza della depurazione.

 

 

 

Invecchiamento fisico e fattore inquinamento. Quanto la contaminazione influisce sullo stato di saluteultima modifica: 2016-02-09T09:17:55+00:00da colle9
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento